Facce da cantina
Facce da cantina

Abbiamo percorso strade diverse ma ora ci siamo ritrovati per iniziare un nuovo cammino insieme. Vogliamo seguire tutta l’attività di produzione dalle vigne alla vinificazione governandola secondo i nostri principi e le nostre idee: una gestione del territorio e delle vigne sempre più attenta ai principi naturali di coltivazione della vite ed in armonia con l’ambiente montano che ci circonda.

Puntiamo alla modernizzazione dei vigneti per poter utilizzare macchine e sistemi che non sostituiscano ma che aiutino le mani dei vignaioli nel governo delle vigne. 

Il rispetto dell’uva attraverso la raccolta manuale viene mantenuto ed esaltato da un attento lavoro di cernita e di selezione. 

Adottiamo processi di lavorazione che esaltano la naturalità del prodotto e l’artigianalità dei cantinieri. Vinificazione in piccole masse ed in tini in legno di piccole dimensioni, tecniche di vinificazione naturali. 

  • ALBERTO RIVETTI

    ALBERTO RIVETTI

    Ho deciso di inseguire il mio sogno, stravolgendo tempi ritmi e certezze. La mia passione per la Vite ed il Vino. E voglio realizzarlo in Valtellina, a Tirano. Il vino è vita e il bello è vederne i colori, sentirne i profumi ed accarezzarne i gusti. Le Vigne governate in modo equilibrato e rispettoso dell’ambiente, la cantina presso lo Storico Palazzo Torelli, un impianto di produzione all’avanguardia per vini sempre più naturali e carichi di tradizione ed innovazione.

  • DINO LAURO

    DINO LAURO

    Dopo anni di lavoro, le Vigne ed il Vino di questo nostro nuovo e bellissimo progetto mi hanno rigenerato. Un sogno che si realizza, che sto costruendo con le mie mani, vigna dopo vigna, seguendo con determinazione le mie idee di sempre. Il nostro Vino è fatto per trasmettere il nostro grande amore per questa terra e per permettere a tutti di emozionarsi come fossero tra di noi in questi luoghi, nelle nostre vigne e cantine. 

  • CATIA DELL'ORCO

    CATIA DELL'ORCO

    Quando tutto è cominciato, pensavo alla parte commerciale e di comunicazione come fossi ancora nelle aziende precedenti. Ma qui è tutto diverso, rincorrere un manipolo di sognatori instancabili e di lavoratori mai fermi. E il prodotto è un Vino straordinario che ti racconta emozioni e piaceri assoluti. E’ bello lavorare così, e poi il tifo di tutte le nostre figlie.

  • EMANUELE URBANI

    EMANUELE URBANI

    Ho le idee precise di cosa voglio fare in vigna ed in cantina. E questa è la mia Cantina, in cui posso essere artigiano del mio lavoro, sentire la terra e vedere l’uva maturare assecondando le mie aspettative, coglierla e vinificarla nel legno, per ottenere un vino sempre più naturale. Voglio essere rispettoso dei vigneti, della terra e dei suoi frutti ecco perché guardo al biologico ed alla biodinamica come al nostro obiettivo.

  • PIERO CAO

    PIERO CAO

    Sono in vigna tutti i giorni dell’anno, al freddo ed al caldo, e sono contento. Guardo al cammino ed al lavoro che abbiamo fatto e a quello che ci aspetta. Siamo tutti coinvolti in questo progetto con entusiasmo e passione, e i primi frutti sono davvero importanti e buoni. A ciascuno il suo compito ed avanti così.